Il valore di questa ricomposizione, perseguita con molto lavoro e molta passione, è legato inscindibilmente alla qualità spesso eccezionale delle parti restituite. Accompagnati dunque dalle parole di Cesare Brandi

"... l'importanza del ciclo padovano era tale che non può essere esagerata, e anche la riconquista di un solo decimetro quadrato ha un'efficacia che nessuna modestia può nascondere"

proponiamo una documentazione visiva dei risultati ottenuti con l'obiettivo, non di ricostruire la decorazione pittorica della cappella Ovetari, ma di dare un senso agli innumerevoli frammenti di un'opera meravigliosa che la guerra ha irreparabilmente danneggiato.
Queste e molte altre immagini sono pubblicate su Andrea Mantegna e i Maestri della Cappella Ovetari . Le immagini presenti in questa sezione sono di proprietà del Laboratorio Progetto Mantegna e non sono riproducibili in alcun modo © 2006 Laboratorio Progetto Mantegna. Tutti i diritti riservati